Pigmento per intonaco - Usi di pigmenti in polvere per intonaco nel 2024

17 anni di esperienza nelle soluzioni di pigmenti colorati in gesso - Produttore originale di pigmenti in gesso - KingChroma

Pigmento per intonaco

Mica in polvere

Pigmento termocromico

Pigmenti fotocromatici

Polvere di perla

Pigmento al biossido di titanio

Polvere di ossido di ferro

Polvere di camaleonte

Pigmento riflettente

Domande frequenti sul pigmento per intonaco

Il pigmento di gesso è un additivo colorato per prodotti in gesso. Esistono molti tipi di pigmenti per gesso, inclusi pigmenti organici, pigmenti inorganici e così via.

  1. Pigmenti organici

I pigmenti organici sono adatti per la verniciatura e la tintura del gesso. Sono pigmenti gialli sintetici, con buona resistenza alla luce, al calore e stabilità. Non sono facilmente influenzati dalla luce, dal calore, dall'ossidazione e da altri fattori, quindi sono relativamente durevoli.

Punti chiave per l’utilizzo dei pigmenti organici:

  • Colore naturale.
  • Facile dispersione, senza ostruzioni.

③ Piccole particelle sull'intonaco, favorevoli alla colorazione.

  1. Pigmenti inorganici

I pigmenti inorganici vengono utilizzati per colorare i prodotti in gesso, tra cui ossido di ferro, biossido di titanio, carbonato di calcio, ecc.

L'ossido di ferro è uno dei pigmenti per intonaco più comunemente usati, con eccellente durata e usabilità. Il biossido di titanio viene spesso utilizzato nell'intonaco bianco, grigio e chiaro, con una piccola quantità di ossido di ferro come integratore. Il carbonato di calcio è un pigmento grigio per intonaco grigio.

  1. Colore uniforme e delicato: i pigmenti del gesso dal colore uniforme e delicato hanno effetti coloranti migliori.
  2. Elevata stabilità: i pigmenti del gesso con elevata stabilità non sono soggetti a sbiadimento o delaminazione nell'uso a lungo termine.
  3. 3. Rispetto delle norme igienico-sanitarie: prima dell'acquisto verificare se i pigmenti del gesso rispettano le norme igienico-sanitarie. Non utilizzare pigmenti per gesso contenenti ingredienti nocivi come metalli pesanti.
  4. 4. Buona compatibilità con l'intonaco: i pigmenti dell'intonaco devono essere pienamente compatibili con l'intonaco. Vengono utilizzati per la tintura del gesso, senza alterare le proprietà del gesso.

In breve, l'uso di pigmenti appropriati è fondamentale per la qualità e l'aspetto dei prodotti in gesso. Prima dell'acquisto, scegliere i pigmenti per intonaco appropriati in base agli scopi dell'intonaco. Prestare attenzione al colore, alla finezza, alla stabilità, alla sicurezza e ad altri fattori dei pigmenti.

I. Preparazione del materiale

  1. Pigmento: i pigmenti sono essenziali per la colorazione dei manufatti in gesso. Possiamo scegliere pigmenti di diversi colori secondo necessità e garantirne la qualità.
  2. Acqua: l'acqua non deve essere né troppa né meno nei pigmenti, per non compromettere l'effetto colorante. Si consiglia acqua pura per produrre pigmenti.
  3. Pennellatura: la spazzolatura consiste nell'applicare i pigmenti in modo uniforme sui prodotti in gesso. Si consiglia una spazzola morbida che non sia soggetta a deformazioni.

II. Colorazione

  1. Colorazione diretta: i pigmenti vengono applicati direttamente sulle superfici dei manufatti in gesso. Questo è un metodo semplice per colorare velocemente, ma con scarsi effetti. Potrebbero esserci evidenti segni di pennello e differenze di colore, che incidono sulla colorazione uniforme.
  2. Colorazione per penetrazione: i pigmenti vengono diluiti e applicati sulle superfici dei prodotti in gesso. I pigmenti penetreranno nell'intonaco. Questo metodo serve per una colorazione uniforme, senza alterare l'aspetto originale. Tuttavia, impiega molto tempo per penetrare nell'intonaco.
  3. Colorazione sovrapposta: prima viene applicato e asciugato uno strato di pigmento, quindi viene applicato il secondo strato. Questo metodo si applica a vari colori per ottenere effetti migliori. Ma è complicato a causa di molteplici processi.

III. Precauzioni

  1. Prima della colorazione assicurarsi che le superfici dei prodotti in gesso siano pulite, al fine di evitare colorazioni disomogenee.
  2. Prestare attenzione alla concentrazione del pigmento e all'intensità della pennellatura durante il processo di colorazione, per evitare fuoriuscite di pigmento e segni di pennellata.
  3. 3. Prestare attenzione al tempo e alla frequenza della colorazione di penetrazione, per ottenere effetti cromatici ideali.
  4. 4. Nei diversi metodi di colorazione sono richieste competenze e quantità di pigmenti diverse. Dovrebbero essere scelti secondo necessità.

Insomma, bisogna stare attenti a garantire la sensazione estetica dei prodotti in gesso. Adottando i corretti metodi di colorazione e le precauzioni, possiamo realizzare prodotti in gesso con un valore artistico più elevato nella nostra vita.

Siamo pronti a supportare il tuo pigmento per usi in gesso

Scorrere fino a Top